Mosquito – Garelli


23112013-img_0064
23112013-img_0065
23112013-img_0066
23112013-img_0067
23112013-img_0068
23112013-img_0069
23112013-img_0070
23112013-img_0071

NextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnail

Il Garelli Mosquito era un propulsore ausiliario da applicare su una comune bicicletta per trasformarla in un veicolo a motore ed è stato il più diffuso di questo tipo in tutta Europa.

Iniziati a produrre nel primissimo dopoguerra dalla casa milanese Garelli e progettati dall’ingegner Carlo Alberto Gilardi, si distinguevano per la loro compattezza che ne rendeva facile l’installazione nella parte inferiore del ciclo senza andare ad interferire con la posizione dei pedali. Per la notevole richiesta divenne necessaria anche l’apertura di una succursale per la fabbricazione in Francia.

Ulteriori informazioni

Posted Under